Testata Siti archeologici

Area Archeologica di Sodo e Camucia - Cortona (AR)

Si tratta di due tumuli monumentali, che si trovano nei pressi di Cortona, e più precisamente, uno a Camucia e due nella località denominata Il Sodo. È possibile ammirare due tombe Etrusche e un podio altare di magnifica fattura con raffinate decorazione raffiguranti lotte fra guerrieri e fiere, un esempio unico nel suo genere.I siti si trovano in Località Il Sodo e Camucia, in Via dell’Ipogeo e sono aperti tutti i giorni, eccetto il lunedì dalle 8,30 alle 13,30 con ingresso gratuito.
Info. Tel. 0575612565

Scavi Archeologici di Frascole – Dicomano (FI)

Poggio Frascole rappresenta uno dei maggiori siti archeologici del Mugello. Qui si ritrovano i resti di quella che probabilmente è stata la residenza di una grande famiglia gentilizia etrusca, risalente al IV-II secolo a.C. Situata in Località Poggio di Frascole, è preferibile per visite telefonare.
Info. Tel. 0558385407

Tomba Etrusca La Montagnola – Sesto Fiorentino (FI)

Scoperta soltanto nel 1959 si tratta di uno dei meglio conservati monumenti etruschi esistenti nella zona. Risale al VII secolo a.C. e costituisce, con la vicina Tomba della Mula, un esempio di sepoltura gentilizia. Situata in località Quinto Alto , in Viale Fratelli Rosselli, è preferibile telefonare per le visite.
Info. Tel. 0554496357

Area Archeologica di Roselle (GR)

Situata su un’altura dominante la Maremma, Roselle rappresenta una delle più importanti città Etrusche, della quale restano visibili ampie porzioni della cinta muraria, resti dell’antica città, anfiteatro e terme. Ancora un impianto urbanistico risalente al VII-VI secolo a.C. è stato rinvenuto in scavi recenti. Gli scavi sono aperti da novembre a febbraio dalle 9.00 alle 17.30 e da marzo ad ottobre dalle 9.00 alle 19.30. A 10 km circa da Grosseto, in località Bagno di Roselle.
Info. Tel. 0564402403

Parco Archeominerario di San Silvestro – Campiglia Marittima (LI)

Il parco comprende un percorso archeologico in una zona ricca di giacimenti minerari largamente sfruttati nell'antichità.L'accesso al parco comprende una visita in miniera, il museo archeologico e mineralogico, nonché il villaggio medievale di Rocca San Silvestro.L'ingresso si trova in via di San Vincenzo in località Temperino.
Info. Tel. 0565838680

Parco Archeologico della Villa Romana di San Vincenzino – Cecina (LI)

Si tratta dei resti di una villa romana di età imperiale i cui scavi hanno permesso di ricostruirne in larga parte le caratteristiche strutturali. Annessa la visita ad una cisterna sotterranea e la mostra, in un edificio annesso al parco, di reperti provenienti dalla villa.Il parco si trova in Via C. Ginori.
Info. Tel. 0586260837

Aquae Populoniae – Area Archeologica delle Terme del Bagnone – Castelnuovo Val di Cecina (PI)

Nell'area archeologica sono conservati i resti di un complesso termale risalente al III secolo a.C.,potrebbe trattarsi, data la sua ampiezza, delle Aquae Populoniae menzionate nella Tabula Peutingeriana. Il complesso si trova in Località Sasso Pisano.
Info. Tel. 058823511

Parco Archeologico di Baratti e Populonia – Piombino (LI)

maggiori dettagli

Il parco comprende le due necropoli di San Cerbone e delle Grotte, quest’ultima realizzata su un antico fonte di lava. In più un percorso didattico . Situato in Località Baratti.
Info. Tel. 056529002

Area Archeologica di Volterra (PI)

Le aree archeologiche aperte al pubblico sono due: il Teatro Romano, di età augustea con le gradinate rivestite in marmo di Montecatini e un edificio termale del IV secolo con pavimentazione a mosaico che sono inclusi nell' Area Archeologica di Vallebuona e il Parco Archeologico Enrico Fiumi, che comprende l’acropoli etrusca con i resti di due templi del II e III secolo a.C. Il percorso è situato in Piano di Castello,in una splendida posizione panoramica.
Info. Tel. 058886150

Area Archeologica di Comeana - Tomba di Montefortini – Carmignano (PO)

Nei pressi di Carmignano è possibile ammirare i resti di diverse necropoli etrusche. Il tumulo di Montefortini risale al VII secolo a.C. e si tratta di un complesso funerario del diametro di circa 60 metri. Delle due tombe, la più antica ha il soffitto a tholos e il pilastro centrale, la seconda, conserva un ingresso e una camera quadrangolare. È possibile visitare inoltre la vicina tomba di Boschetti e di Prato Rosello. In via di Montefortini.
Info. Tel. 0558719741

Parco Archeologico Città del Tufo – Pitigliano , Sorano, Sovana (GR)

Si tratta di un parco storico archeologico che tutela i tesori delle città del tufo ( Pitigliano, Sorano e Sovana ) e la Tomba a Tempio etrusca scoperta nel 1925. Altro appassionante percorso è costituito dalle ‘Vie Cave’, suggestivi camminamenti scavati all’interno della roccia dagli antichi etruschi e percorribili ancora oggi, alcuni dei quali lunghi oltre un chilometro e con pareti alte fino a 20 metri. Le principali sono quelle del Gradone, di San Giuseppe, di Fratenuti, di San Rocco e della Madonna delle Grazie. Il parco comprende anche la Necropoli di Ildebranda.
Info. Tel. 0564614074

Area Archeologica di Fiesole – Fiesole (FI)

È un'ampia zona che conserva tracce del suo passato etrusco, romano e longobardo in una cornice incantevole immersa nel verde. Ospita un imponente Teatro Romano del I secolo a.C. In seguito ad un accurato restauro, il teatro è stato reso funzionale e oggi può occupare 2000 spettatori, nei pressi i resti delle terme romane di età augustea.

toscanatour.eu è un prodotto di WebMaster Roberto Rizzo - Privacy Policy
email - toscana@toscanatour.eu - Indirizzo - 55100 Lucca, Viale Cavour 229
Partita IVA - 02382530463